Orti sociali a Castiglione delle Stiviere (MN)

Esperienze che “viaggiano” sul binario dell’Agricoltura sociale.

Schermata 2014-01-09 a 11.45.05

COS’E’ UN ORTO SOCIALE – Per orto sociale si intende un appezzamento di terreno di proprietà comunale, destinato alla produzione di ortaggi e fiori per i bisogni dell’assegnatario.

 

 

 

 

 

SCOPI

  • favorire l’impiego del tempo libero in un’attività che promuove i rapporti umani;
  • stimolare il senso di appartenenza alla comunità;
  • soddisfare la domanda sociale di paesaggio recuperando gli spazi pubblici;
  • valorizzare il concetto di bene comune;
  • favorire nel contesto urbano la diffusione di pratiche eco-sostenibili;
  • promuovere un’alimentazione sana e sicura;
  • sostenere l’autoproduzione alimentare;
  • migliorare le condizioni di disagio per coloro che si trovano senza lavoro.

DESTINATARI – Possono presentare domanda di assegnazione di un orto sociale Associazioni, Gruppi di volontariato e tutti coloro che, maggiorenni, risiedono a Castiglione delle Stiviere e non possiedono appezzamenti di terreno coltivabili

COSA OFFRE IL COMUNE – Il comune individuerà: a) il terreno con terra già pronta e suddivisa in lotti; b) acqua potabile e attacchi predisposti per l’irrigazione; c) I contenitori per i rifiuti nelle adiacenze degli orti; d) Un deposito degli attrezzi per tutti gli orti.

INCONTRO INFORMATIVO – Per maggiori dettagli e informazioni l’Amministrazione Comunale ha programmato un incontro con la cittadinanza per scambiare opinioni e valutare le aree verdi individuate. MARTEDI 14 GENNAIO 2014 ore 20.30 presso la Sala Consiliare.

Sono anche previsti alcuni incontri formativi volti a illustrare tecniche di semina e coltivazione nel rispetto del regolamento che verrà presentato.

Info: Città di Castiglione delle Stiviere, http://www.comune.castiglione.mn.it

“Orti sociali, un’opportunità per minori sottoposti a misure penali”

AIAB AIAB – Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica – nell’ambito del progetto “Ricomincio dal Bio. Orti sociali, un’opportunità per minori sottoposti a misure penali”, organizza un seminario di formazione volto ad approfondire le opportunità di inserimento lavorativo in azienda e in cooperative sociali per i minori autori di reato (normative, problematiche e punti di forza), le modalità per costruire percorsi di interrelazioni tra le istituzioni della giustizia minorile, il tessuto delle aziende agricole e della società civile e la costruzione di reti.

Il seminario è rivolto agli operatori agricoli, sociali e della giustizia minorile, ai tecnici, ai dirigenti ed operatori AIAB e alle associazioni partner del progetto e di volontariato.

Quando: Martedì 2 e mercoledì 3 Aprile 2013

Dove: presso la sala convegni della Città dell’Altra Economia di Roma

info:  AIAB – Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica – http://www.aiab.it – Per partecipare, basta scrivere a bioagricolturasociale@aiab.it

http://www.aiab.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1802:agricoltura-sociale&catid=115:in-primo-piano&Itemid=238