Le coltivazioni della Bigattera. La zucca

ZUCCA ( FAM. CUCURBITACEE)

La coltivazione delle zucche è molto diffusa sia a livello di orto familiare e come coltura specializzata. I frutti vengono raccolti a completa maturazione. E’ oggi la più importante specie orticola coltivata in Italia soprattutto come coltura estiva ed ha notevole importanza sia per la quantità di prodotto che viene assorbita dal mercato nazionale che per il prodotto esportato.

Terreno e concimazione – E’ una coltura che necessita di elevate esigenze termiche, la temperatura ottimale varia tra i 25 e i 35 C° ; il terreno deve essere fresco, profondo e ben drenato e ricco attraverso concimi complessi come i ternari che apportano sia Azoto che Fosforo che Potassio, distribuiti su tutta la superficie o meglio in forma localizzata.

Semina – Il trapianto è da preferire e avviene in aprile-maggio appena cessato il pericolo delle gelate tardive.

Cure colturali – E’ necessario, durante lo sviluppo delle piantine, fare delle accurate sarchiature per il controllo delle infestanti; i fabbisogni idrici sono importanti ed elevati soprattutto nella fase di ingrossamento dei frutti.

Raccolta – Le zucche si raccolgono da fine Agosto ai primi di Ottobre e si conservano in locali asciutti e ventilati fino alla fine dell’inverno. Si raggiungono produzioni di 500 – 600 q/ha.

Varietà – Le varietà si differenziano in base alle caratteristiche di conservazione, della forma , della precocità e destinazione del prodotto.

Avversità – Nelle nostre condizioni di clima, le zucche possono essere danneggiate dalle gelate tardive e dalla siccità. Tra le malattie crittogamiche, la più temibile è il Mal Bianco (che ricopre con un’efflorescenza biancastra tutte le foglie, che ingialliscono e seccano determinando quindi la morte della pianta). Tra gli insetti sono nocivi i pidocchi che sono però facilmente distrutti con insetticidi.

Info: Centro Polivalente Bigattera di Mantova.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...